in

Calciomercato Milan, colpo Maldini: dalla Serie A un difensore a parametro zero

Paolo Maldini, Direttore Tecnico del Milan
Paolo Maldini, Direttore Tecnico del Milan

Il Milan sarebbe alla spasmodica ricerca di un difensore centrale, e il nome giusto potrebbe arrivare dalla prossima avversaria in Serie A, il Napoli. Maldini infatti si sarebbe interessato alla situazione di Nikola Maksimovic, difensore eclettico che può giocare sia nella difesa a 3 che in quella a 4 e pure terzino. Il difensore serbo del Napoli ha il contratto in scadenza a giugno 2021, e potrebbe non rinnovare il contratto con il club di De Laurentis.

Nelle gerarchie di Gattuso, Maksimovic parte dietro Koulibaly e Manolas, e quest’estate è arrivato pure Rrahmani. Il suo procuratore poi è Fali Ramadani con il quale il Milan è in ottimi rapporti. L’operazione Maksimovic è più probabile si concretizzi a giugno, con un contratto da 2,5 milioni, in quanto a gennaio infatti il Napoli chiederebbe 18 milioni, secondo quanto riferito da SportMediaset.

Nikola Maksimovic, difensore del Napoli cercato dal Milan
Nikola Maksimovic, difensore del Napoli cercato dal Milan

Calciomercato Milan, ecco chi può lasciare in difesa

Se Maksimovic può arrivare a giugno, c’è invece chi può lasciare il Milan, anche a gennaio, Duarte infatti potrebbe essere ceduto in prestito nella sessione invernale, Musacchio invece potrebbe rimanere fino a fine stagione, ma senza rinnovo e quindi lasciare definitivamente a fine stagione. Gabbia invece sembra aver convinto e dovrebbe rimanere anche a gennaio a meno di sorprese e di arrivo di più di un difensore nel mercato invernale, non ci sono però segnali fin ora. Intanto per giugno si parla anche di Sergio Ramos, che potrebbe lasciare a parametro 0 il Real Madrid, che mesi fa avrebbe espresso apprezzamento verso i rossoneri >>>CONTINUA A LEGGERE

What do you think?

Davide Calabria, terzino Milan

Calciomercato Milan, Calabria vuole rinnovare il contratto

Stefano Pioli, allenatore del Milan @imagephotoagency

Milan, il tampone molecolare conferma la positività di Pioli