in

Calciomercato Milan, concorrenza per Thauvin

Paolo Maldini, direttore tecnico del Milan
Paolo Maldini, direttore tecnico del Milan

Florian Thauvin è da tempo un pallino di Maldini che vorrebbe approffittare della sua situazione contrattuale per mettere a segno il colpo in casa Milan nella prossima sessione di calciomercato. Il giocatore ha il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno e non avrebbe alcuna intenzione di rinnovare il proprio contratto. Le altre squadre interessate al talento francese sono Napoli Leicester.

Le prossime settimane saranno decisive per capire se ci sono davvero dei margini per portare alla conclusione la trattativa per aggiudicarsi l’esterno francese di proprietà del Marsiglia. Se così sarà allora i rossoneri completeranno un’operazione che dura ormai da molto tempo si, ma che darà una bella alternativa sulla corsia di destra. Reparto che si sta rivelando il più carente con Saelemaekers che sta rendendo bene certamente, ma le prestazioni di Castillejo non sono molto eccezionali.

Florian Thauvin, ala destra del Marsiglia
Florian Thauvin, ala destra del Marsiglia

Calciomercato Milan, che ruoli potrebbe ricoprire Thauvin?

Florian Thauvin può giocare sull’out di destra come detto prima, ma può ricoprire anche gli altri due ruoli della trequarti. Il meglio della sua carriera lo ha mostrato quando ha giocato da ala destra nel 4-3-3 al Marsiglia sia nella prima parte che nella seconda parte del suo percorso marsigliese. L’esterno ha la capacità di rientrare sul suo mancino per poi provare il tiro, caratteristica che nel Milan ha Samu Castillejo che ricopre quel ruolo. Chissà che non sia lui a far spazio a Thauvin nel prossimo Milan che verrà.

What do you think?

Stefano De Grandis, giornalista Sky

Milan, il bilancio di De Grandis sull’Europa League

Stefano Pioli, allenatore del Milan @imagephotoagency

Milan, Pioli: “Soddisfatto di Diaz e Dalot”