Questo sito contribuisce all'audience de

Calciomercato Milan Calciomercato Milan, ecco la decisione sul vice Ibrahimovic

Calciomercato Milan, ecco la decisione sul vice Ibrahimovic

Calciomercato Milan, presa la decisone sul vice Ibra, le ultime gare hanno chiarito le idee a Maldini

La scelta di prendere o no il vice Ibra è stata uno degli argomenti principali del mercato del Milan, ora, secondo il Corriere della Sera è arrivata la decisione definitiva dei rossoneri. Il Milan, secondo il quotidiano ha deciso di rimanere così nel reparto offensivo, puntando tutto su Zlatan Ibrahimovic, e affidandosi a Rebic, Leao e Colombo come suoi possibili sostituti. Le ultime gare hanno infatti convinto la società rossonera che i tre possibili sostituti possono reggere il peso dell’attacco rossonero. Il Milan rimarrà quindi così, almeno fino a Gennaio, quando si aprirà una nuova sessione di calciomercato, e nella quale se ci sarà la necessità Maldini interverrà portando un nuovo bomber.

Rafael Leao, attaccante portoghese del Milan
Rafael Leao, attaccante portoghese del Milan

Calciomercato Milan, Leao, Rebic e Colombo saranno i vice Ibra

Il Milan ha preso la scelta finale, nessun ultimo colpo in attacco, nessun vice Ibra, i rossoneri resteranno così. Fiducia quindi al giovane Colombo, in goal con il Bodo/Glimt, a Leao, doppietta ieri, e ad Ante Rebic che con il Crotone si era guadagnato il rigore dello 0-1. Le ultime gare hanno visto quindi i possibili vice Ibra riuscire ad incidere e questo ha convinto la dirigenza rossonera a non affondare il colpo su Jovic, attaccante del Real Madrid che sembrava in orbita Milan. Intanto Rudiger ha detto si ai rossoneri, è lui l’alternativa a Kabak >>>CONTINUA A LEGGERE

Milan-Roma, ecco chi arbitra la gara

Domani sera a San Siro si affronteranno Milan e Roma, nei rossoneri le assenze più pesanti sono due Rebic e Calhanoglu, che difficilmente recupererà, la Roma invece è senza il lungodegente Zaniolo e molto...

Milan, Krunic: da corpo estraneo a protagonista

L'ultima campagna di mercato ha visto il centrocampista del Milan, Rade Krunic, al centro di diverse voci, sia Friburgo che Torino infatti sembravano interessate, ma alla fine non si è poi chiuso nulla. Il...

Milan, report da Milanello: l’allenamento odierno

Oggi si è svolto a Milanello il penultimo allenamento per il Milan prima della sfida di lunedì contro la Roma, alle 20.45 a San Siro. La sessione di allenamento è iniziata in palestra, con...

Calciomercato Milan, non solo Thauvin altro nome a 0 dalla Francia

Il Milan osserva con attenzione il mercato degli svincolati, a giugno infatti diversi pezzi da 90 andranno a scadenza. Dalla Francia uno dei nomi più gettonati fin ora è stato quello del talentuoso esterno...

Milan, Sconcerti: “Rossoneri miracolo di Maldini e Pioli”

Intervenuto sul Corriere della Sera, Mario Sconcerti ha parlato della crescita del Milan e dei suoi giocatori: "Milan quanto vali davvero? 3-4 squadre sono complessivamente più forti: Juve, Inter e Napoli. L'Atalanta forse non...

Milan, Diaz convince: pronto il tentativo con il Real

L'inizio di stagione di Brahim Diaz ha fin qui convinto i dirigenti del Milan, il giovane spagnolo si è infatti adattato immediatamente agli schemi di Pioli ed è già andato anche due volte in...

Milan-Roma, un big match tra titani: ecco i duelli decisivi

Milan-Roma, di per sè, è una partita spettacolare vista la storia dei due club. Quest'anno la sfida vede le due squadre affrontarsi in un...

Calciomercato Milan, una big europea complica il rinnovo di Donnarumma

Nonostante un momento molto positivo vissuto dal Milan, resterebbe da sciogliere in vista delle prossime sessioni di calciomercato il nodo legato al rinnovo di...

Milan, Sconcerti: “Tonali grande acquisto”

In una recente intervista, Mario Sconcerti ha parlato di Sandro Tonali, acquistato quest'estate dal Milan: "Il Milan è stato molto bravo nel fare questa...

Milan, Romagnoli è indispensabile: ora bisogna rinnovarlo

Nelle prime giornate di campionato, così come nelle ultime della scorsa stagione, il Milan ha dovuto fare a meno di Alessio Romagnoli, dal Derby...