in

Calciomercato Milan, irrompe Gazidis: Maldini piazza il colpo Szoboszlai

Calciomercato Milan, piano Lipsia-Salisburgo per alzare il prezzo di Szoboszlai: Maldini e Gazidis pronti ad anticipare per chiudere la trattativa

Ivan Gazidis e Paolo Maldini, dirigenti del Milan
Ivan Gazidis e Paolo Maldini, dirigenti del Milan

Il Milan avrebbe ancora speranze nella corsa per Dominik Szoboszlai, ventenne trequartista ungherese del Salisburgo, nelle prossime sessioni di calciomercato. Difficilmente, infatti, i rossoneri riusciranno ad aggiudicarsi il calciatore già a gennaio, ma Paolo Maldini, con l’avallo di Ivan Gazidis, sembrerebbe possa portare a casa il grande colpo per l’estate. Due comunque sarebbero le condizioni per portare il calciatore nella Milano rossonera: la prima che la formazione allenata da Stefano Pioli raggiunga un piazzamento tra le prime quattro in campionato, che significherebbe ritorno in Champions League, l’altra l’eventuale addio di Hakan Calhanoglu.

Il turco infatti è in scadenza di contratto con il club di Via Aldo Rossi e, al momento, ci sarebbe ancora un’ampia forbice tra richiesta del calciatore ed offerta della dirigenza rossonera. Domani sarà in Italia il procuratore dell’ex Bayer Leverkusen, Gordon Stipic, per cercare di assottigliare le differenze e cercare di arrivare al più presto alla fumata bianca. Per Szoboszlai, inoltre, nei giorni scorsi si era parlato di un possibile approdo in Germania al Lipsia, club come il Salisburgo controllato dalla Red Bull. Il giocatore avrebbe smentito, lasciando ogni porta aperta per il suo futuro.

Calciomercato Milan, potrebbe sfumare Szoboszlai: ecco l'alternativa
Calciomercato Milan, potrebbe sfumare Szoboszlai: ecco l’alternativa

Calciomercato Milan, il Lipsia sarebbe una strategia per alzare il prezzo di Szoboszlai: Maldini prova ad anticipare la concorrenza

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, però, il trasferimento si farà, ma dietro ci sarebbe una mossa strategica. Szoboszlai, infatti, passando dal Salisburgo al Lipsia, eliminerebbe la clausola da 25 milioni, bassa per un talento del suo calibro, ma resterebbe sotto il controllo della Red Bull, che a quel punto potrebbe decidere qualsiasi cosa riguardo il futuro del ventenne ungherese.

In questo modo, infatti, il club tedesco in estate potrà eventualmente ripiazzarlo sul mercato, ad un prezzo più alto, sperando in un’asta tra gli altri club, oltre al Milan, sul giocatore: Maldini e Massara, però, non demordono e, come alleato, hanno anche il fondo Elliott e l’Amministratore Delegato rossonero Ivan Gazidis, pronti anche loro, sulla scia dell’entusiasmo dei risultati di questo inizio di stagione, a far tornare grande la squadra rossonera, in Italia ed in Europa. Szoboszlai che, al Milan, potrebbe ritrovare un grande amico: Maldini si gioca la carta Hauge >>>CONTINUA A LEGGERE

What do you think?

Comments

Lascia un commento

Loading…

0
Jon Dahl Tomasson, ex attaccante danese del Milan

Milan, l’ex rossonero Tomasson campione di Svezia con il Malmo di Ibrahimovic

Milan Coppa Intercontinentale 2007

Milan, 13 anni fa il trionfo nell’Intercontinentale con il Boca Juniors