Questo sito contribuisce all'audience de

Calciomercato Milan Calciomercato Milan, Jovic dice sì: la reazione di Maldini

Calciomercato Milan, Jovic dice sì: la reazione di Maldini

Calciomercato Milan, Jovic aveva detto sì al Milan, un Maldini poco convinto e Zidane hanno però bloccato tutto

Ad inizio mercato, il Milan, aveva sondato Luka Jovic come possibile vice Ibrahimovic, e il serbo del Real Madrid, aveva accettato la possibilità di vestire rossonero, in caso di Europa League. La società rossonera, Maldini in primis ha poi cambiato idea, preferendo non affiancare un profilo ingombrante come Jovic a Ibra. Jovic infatti a differenza del giovane Colombo non potrebbe partire sempre dalla panchina. Nei giorni scorsi Jovic è stato vicino alla Roma, che ha poi optato per Borja Mayoral, attaccante sempre del Real, l’anno scorso al Levante. La gara col Rio Ave, sofferta fino alla fine poteva far cambiare idea al Milan sul vice-Ibra, la partenza di Mayoral, ha però tolto ogni possibilità di uscita di Jovic.

Paolo Maldini, dirigente del Milan
Paolo Maldini, dirigente del Milan

Calciomercato Milan, partito Mayoral, Zidane blocca Jovic

Non solo un Milan poco convinto ad affiancare una punta di talento ad Ibrahimovic, anche Zidane adesso complica le possibilità di approdo di Jovic a Milano. Il Real Madrid ha infatti ceduto in prestito Borja Mayoral alla Roma, Jovic quindi è ora il vice Benzema. Zidane ha infatti deciso di confermare il serbo come riserva del bomber francese, e difficilmente cambierà idea, per cedere Jovic, infatti, il Real dovrebbe prima trovare una alternativa di livello a Karim e da qui a fine mercato c’è davvero poco tempo. A meno di sorprese, quindi, fino a Gennaio, l’unico vice Ibra resterà Colombo. I rossoneri in queste ore proveranno solo a fare un difensore. Intanto Pioli ha telefonato ad un suo pupillo: ecco la sua risposta >>>CONTINUA A LEGGERE 

Milan-Roma, ecco chi arbitra la gara

Domani sera a San Siro si affronteranno Milan e Roma, nei rossoneri le assenze più pesanti sono due Rebic e Calhanoglu, che difficilmente recupererà, la Roma invece è senza il lungodegente Zaniolo e molto...

Milan, Krunic: da corpo estraneo a protagonista

L'ultima campagna di mercato ha visto il centrocampista del Milan, Rade Krunic, al centro di diverse voci, sia Friburgo che Torino infatti sembravano interessate, ma alla fine non si è poi chiuso nulla. Il...

Milan, report da Milanello: l’allenamento odierno

Oggi si è svolto a Milanello il penultimo allenamento per il Milan prima della sfida di lunedì contro la Roma, alle 20.45 a San Siro. La sessione di allenamento è iniziata in palestra, con...

Calciomercato Milan, non solo Thauvin altro nome a 0 dalla Francia

Il Milan osserva con attenzione il mercato degli svincolati, a giugno infatti diversi pezzi da 90 andranno a scadenza. Dalla Francia uno dei nomi più gettonati fin ora è stato quello del talentuoso esterno...

Milan, Sconcerti: “Rossoneri miracolo di Maldini e Pioli”

Intervenuto sul Corriere della Sera, Mario Sconcerti ha parlato della crescita del Milan e dei suoi giocatori: "Milan quanto vali davvero? 3-4 squadre sono complessivamente più forti: Juve, Inter e Napoli. L'Atalanta forse non...

Milan, Diaz convince: pronto il tentativo con il Real

L'inizio di stagione di Brahim Diaz ha fin qui convinto i dirigenti del Milan, il giovane spagnolo si è infatti adattato immediatamente agli schemi di Pioli ed è già andato anche due volte in...

Milan-Roma, un big match tra titani: ecco i duelli decisivi

Milan-Roma, di per sè, è una partita spettacolare vista la storia dei due club. Quest'anno la sfida vede le due squadre affrontarsi in un...

Calciomercato Milan, una big europea complica il rinnovo di Donnarumma

Nonostante un momento molto positivo vissuto dal Milan, resterebbe da sciogliere in vista delle prossime sessioni di calciomercato il nodo legato al rinnovo di...

Milan, Sconcerti: “Tonali grande acquisto”

In una recente intervista, Mario Sconcerti ha parlato di Sandro Tonali, acquistato quest'estate dal Milan: "Il Milan è stato molto bravo nel fare questa...

Milan, Romagnoli è indispensabile: ora bisogna rinnovarlo

Nelle prime giornate di campionato, così come nelle ultime della scorsa stagione, il Milan ha dovuto fare a meno di Alessio Romagnoli, dal Derby...