in

Calciomercato Milan, Pioli vuole Chiesa e Milenkovic

Federico Chiesa, attaccante della Fiorentina che piace al Milan
Federico Chiesa, attaccante della Fiorentina che piace al Milan

La qualificazione in Europa League potrebbe avere grande valenza in casa Milan anche per gli sviluppi futuri di calciomercato. Il club rossonero, infatti, vorrebbe ancora regalare a Stefano Pioli un centrocampista centrale, un difensore centrale ed un esterno di difesa e d’attacco. In questo senso, secondo quanto rivelato dalla Gazzetta dello Sport, il tecnico rossonero starebbe spingendo con la dirigenza per Nikola Milenkovic e Federico Chiesa. Entrambi sono già stati allenati dal tecnico e giocano nella Fiorentina. Rocco Commisso, Presidente della viola, sarebbe alle prese con i difficili rinnovi di entrambi. Il contratto del giovane serbo, infatti, scade al termine della prossima stagione, mentre quello del figlio d’arte il 30 giugno 2022.

Nikola Milenkovic
Nikola Milenkovic

Calciomercato Milan, Fiorentina alle prese con i difficili rinnovi di Chiesa e Milenkovic

La richiesta di partenza per entrambi sarebbe intorno ai 100 milioni di euro. La dirigenza gigliata, infatti, vorrebbe almeno 60 milioni di euro per Chiesa e 40 per Milenkovic. Commisso, inoltre, sarebbe disponibile a sacrificare più l’attaccante rispetto al difensore. A Casa Milan, però, le speranze di mettere a segno entrambi i colpi sembrerebbero essere alte. Maldini e Massara, inoltre, presto potrebbero ritrovarsi con un’interessante tesoretto derivante dalle imminenti cessioni di Paquetà al Lione e di Krunic al Friburgo.

Rebic e Pezzella, giocatori di Milan e Fiorentina
Rebic e Pezzella, giocatori di Milan e Fiorentina

Calciomercato Milan, UFFICIALE il riscatto di Ante Rebic dall’Eintracht Francoforte

Nel frattempo, dopo che venerdì era arrivata l’ufficialità del riscatto di Andrè Silva dall’Eintracht Francoforte, nella tarda serata di ieri è arrivato anche il comunicato del Milan per il riscatto di Ante Rebic. L’attaccante croato resterà dunque in rossonero fino al 30 giugno 2025. Per Rebic, lo scorso anno al Milan, dopo un avvio di stagione non esaltante, 30 presenze e 12 reti messe a segno.

Non sono però state rese note le cifre dell’operazione: i tedeschi, infatti, dovrebbero pagare il 50% del prezzo della cessione del croato proprio alla Fiorentina, come pattuito al momento dell’acquisto dell’ex attaccante viola. NEL FRATTEMPO IL MILAN RISCHIEREBBE DI PERDERE DUE OBIETTIVI, IN PROCINTO DI APPRODARE IN PREMIER LEAGUE >>>CONTINUA A LEGGERE

What do you think?

Esultanza di Kessie, Leao e Rebic

Milan, vittoria 3-1 nel test contro il Brescia senza Ibrahimovic

Olzer e Tonin

Milan Primavera, ultimo test positivo con la Giana Erminio