in

Calciomercato Milan, primo no di Donnarumma

Gianluigi Donnarumma, portiere del Milan
Gianluigi Donnarumma, portiere del Milan

Le prossime settimane saranno decisive in casa Milan, per quanto riguarda il rinnovo di Gigio Donnarumma. Arrivare a gennaio sarebbe troppo pericoloso, da febbraio infatti poi il numero 1 rossonero si potrebbe accordare a 0 con qualunque società. La società rossonera ha già fatto la prima offerta a Donnarumma e al suo entourage, ma la risposta che è arrivata da Raiola è stato un no.

Il Milan aveva proposto la stessa cifra che prende ora, 6 milioni per ulteriori 3 anni. Secondo Sky Sport, Raiola vorrebbe almeno 7.5 milioni più bonus per Gigio, nei prossimi giorni il Milan farà sapere a quanto può arrivare.

Mino Raiola, procuratore di Donnarumma e Ibrahimovic
Mino Raiola, procuratore di Donnarumma e Ibrahimovic

Calciomercato Milan, le dichiarazioni di Maldini

Nei giorni scorsi, il direttore tecnico Maldini, ha parlato così del rinnovo di Donnarumma: “Ogni settimana può essere quella buona: i contatti ci sono e la chiarezza è estrema. Andiamo avanti sulle varie trattative, ma non c’è una settimana migliore delle altre. Non considerare Gigio un punto fermo è attualmente sbagliato. E’ ormai un vero capitano, un leader con Romagnoli. La società deve provare con tutte le sue forze a trattenerlo al Milan“.  Intanto Maldini sembra sempre più vicino a trovare l’accordo con Commisso per un pilastro dei viola e pupillo di Pioli >>>CONTINUA A LEGGERE

What do you think?

Vieri e la moglie Costanza Caracciolo

Milan, Vieri: “I rossoneri devono vivere alla giornata”

Murelli e Pioli

Covid 19, oltre 37000 nuovi casi, 699 morti