in

Calciomercato Milan, retroscena per la difesa dell’ultimo giorno di calciomercato

Paolo Maldini, dirigente del Milan
Paolo Maldini, dirigente del Milan

Nella giornata di ieri, il Milan si è dedicato a cercare di portare in rossonero un nuovo difensore centrale, e a sistemare alcune uscite, come Laxlat. Uno dei difensori cercati è stato Mohamed Simakan, difensore classe 2000′ dello Strasburgo. Maldini aveva trovato l’accordo con il giovane difensore centrale, senza però trovare quello con la società, i rossoneri offrivano 17 milioni, contro i 20 richiesti. Prima di Simakan, il Milan aveva cercato anche Kabak, difensore dello Schalke 04, il procuratore del difensore ha però detto che la trattativa è saltata per il troppo poco tempo, ha però ammesso che in futuro le strade di Kabak e dei rossoneri potrebbero incontrarsi, essendo il classe 2000′ affascinato dal progetto Milan.

Ozan Kabak, difensore dello Schalke 04 vicino al Milan in queste ultime ore di calciomercato
Ozan Kabak, difensore dello Schalke 04 vicino al Milan in queste ultime ore di calciomercato

Calciomercato Milan, ieri fatto un ultimo tentativo anche per Pezzella

Non solo Rudiger, Kabak e Simakan, il Milan ieri ha provato anche a portare in rossonero il difensore della Fiorentina German Pezzella, per il quale in settimana, il procuratore dell’argentino, aveva ammesso che i rossoneri avessero già provato l’affondo un paio di settimane fa, ricevendo però un secco no dai dirigenti viola. Il Milan quindi ha provato fino all’ultimo a trovare il profilo giusto per Pioli, senza però riuscirci. Maldini non si arrenderà e a Gennaio riprenderà la caccia, ripartendo probabilmente dal nome di Kabak, per il quale il procuratore non ha chiuso. Intanto, ieri, il Milan è stato davvero vicino ad acquistare un difensore, con la trattativa che è saltata solo all’ultimo >>>CONTINUA A LEGGERE

What do you think?

Ozan Kabak, difensore dello Schalke 04 vicino al Milan in queste ultime ore di calciomercato

Calciomercato Milan, per la difesa si punta Kabak a gennaio

Paolo Maldini, direttore tecnico del Milan

Calciomercato Milan, il mercato non finisce mai: ora i rinnovi