in

Calciomercato Milan, su Donnarumma e Calhanoglu una big spagnola

Calhanoglu esulta con Kessiè dopo un gol del Milan @imagephotoagency
Calhanoglu esulta con Kessiè dopo un gol del Milan @imagephotoagency

Gianluigi Donnarumma e Hakan Calhanoglu sono due punti fermi dell’attuale Milan targato Stefano Pioli. Il futuro, però, di entrambi non sembra essere così certo e così scritto: in scadenza nel 2021 i due simboli aspettano un adeguamento di contratto da parte della dirigenza rossonera prima della ripaertura della sessione invernale di calciomercato. Aspettare però in questi casi potrebbe diventare un’arma a doppio taglio: più si va avanti, più il tempo per trattare e concludere si riduce. Le trattative tra le parti, comunque, sono in corso e da Via Aldo Rossi ci sarebbe pieno ottimismo per una chiusura positiva.

Gianluigi Donnarumma, portiere del Milan
Gianluigi Donnarumma, portiere del Milan

Calciomercato Milan, il Real Madrid è vigile sui due rossoneri

E se andassero via a zero? La possibilità ad oggi sembrebbe essere minima, ma in questi casi tutte le strade devono essere prese in considerazione e diventare all’improvviso possibili. Su Donnarumma ed anche su Hakan Calhanoglu c’è l’occhio vigile di Fabio Paratici, che potrebbe provare a fare un tentativo per portarli alla Juventus, qualora dovesse sgretolarsi qualcosa fra giocatori e società rossonera.

Non solo i bianconeri però: infatti, se entrambi non dovessero trovare un accordo per il rinnovo, in Spagna, il Real Madrid farebbe un tentativo serio per accaparrarsi i due che piacciono molto al Presidente Florentino Perez, come riportato da Defensa Central. Nel frattempo, sempre dalla Spagna, arrivano importanti novità riguardo un clamoroso colpo in vista del mercato di gennaio per i rossoneri >>>CONTINUA A LEGGERE

What do you think?

Ozan Kabak, difensore dello Schalke 04 nel mirino del Milan

Calciomercato Milan, a gennaio sfida a 2 per la difesa

Simon Kjaer, difensore del Milan

Milan, Galante esalta Kjaer: “Arrivato da sconosciuto, si è imposto alla grande”