in

Calciomercato Milan, torna di moda Szoboszlai: il Salisburgo fissa il prezzo

Calciomercato Milan, il Salisburgo fissa il prezzo per Szoboszlai
Calciomercato Milan, il Salisburgo fissa il prezzo per Szoboszlai

Dominik Szoboszlai è stato cercato dai rossoneri quando ancora si parlava dell’arrivo imminente di Ralf Rangnick. Sembrava ormai cosa fatta l’arrivo del tedesco come allenatore e direttore tecnico del Milan però così non è stato causa l’ottimo lavoro di Pioli. Rangnick era un estimatore del centrocampista ungherese classe 2000 che con molta probabilità sarebbe arrivato sin da subito col tedesco in panchina. Il Milan, dopo il dietrofront sul tedesco, ha lasciato da parte pure Szoboszlai e ha virato su altri obiettivi. Adesso sembrerebbe essere tornato un obiettivo concreto già per il mercato di gennaio.

Il ct italiano dell’Ungheria Marco Rossi ha parlato del futuro di Szoboszlai e quanto vale attualmente ai microfoni di Tuttosport :“A gennaio o a giugno cambierà squadra e, come ho detto anche a Dominik, l’Italia sarebbe il posto migliore per lui. Se per un club tedesco sarebbe un acquisto giovane, ma pronto subito, in Italia Szoboszlai avrebbe bisogno di un periodo di adattamento, però si completerebbe. Adesso ha una valutazione sui 25-30 milioni”.

Dominik Szoboszlai, centrocampista del Salisburgo
Dominik Szoboszlai, centrocampista del Salisburgo

Calciomercato Milan, altre due italiane sulle tracce di Szoboszlai

Dichiarazioni forti da parte di Marco Rossi che dice anche quali squadre lo avevano cercato in Italia e ne esalta il talento: “Penso che da noi se lo possano permettere la Juventus e poche altre società. Io lo conosco benissimo e fossi in un top club lo prenderei al volo. In passato si è parlato della Juventus e so per certo che erano interessate a lui anche Lazio, Milan e Napoli. Szoboszlai è un centrocampista che confeziona assist e segna, può giocare mezzala oppure dietro la punta”.

What do you think?

Paolo Maldini, Direttore Tecnico del Milan

Calciomercato Milan, Maldini piazza il colpo scudetto dall’Inter

Milan, tra i riscatti di Dalot e Diaz torna di moda Emerson Royal