in

Calciomercato Milan, Villas Boas risponde a Maldini sull’affare Thauvin

Calciomercato Milan, Villas Boas critica le parole di Maldini su Thauvin. Marani esalta i rossoneri e Calabria

Calciomercato Milan, Villas Boas risponde a Maldini su Thauvin
Calciomercato Milan, Villas Boas risponde a Maldini su Thauvin

Nei giorni scorsi, il direttore tecnico del Milan, Paolo Maldini, ha commentato la situazione di Florian Thauvin, giocatore da sempre accostato al Milan già dalla sessione invernale di calciomercato. Maldini avrebbe definito interessante e da seguire la situazione relativa al francese, in scadenza di contratto con il Marsiglia. Sulla questione è intervenuto anche il tecnico del club francese, Villas Boas, che non ha preso bene l’uscita del dirigente rossonero e ha commentato così: “Non so cosa succederà.

Aspetteremo l’ultima settimana di gennaio, come è consuetudine. Ci saranno molti prestiti. Le parole di Maldini? Sono un po’ false. Dato che sei Maldini, puoi dire alcune cose. Immaginiamo di incontrare il Milan in Europa League, cosa succederà? Non è stato gentile da parte sua, ma è normale: è Maldini, ha il diritto di dire quello che vuole“.

Davide Calabria, terzino Milan
Davide Calabria, terzino Milan

Milan, Marani: “Calabria meglio di Hakimi e Cuadrado”

Intervenuto a Sky Sport, Matteo Marani ha parlato della situazione del Milan e di Calabria: “Il Milan è squadra e lo vedi dall’organizzazione e dalla concentrazione. La squadra è una realtà autonoma che supera l’undici in campo: è la squadra che rimane più in partita e ha una grande fiducia. Questa autostima è stata creata da Ibrahimovic, però questa è una squadra che gioca bene ed è stato bravissimo Pioli. Ci sono giocatori che sono enormemente cresciuti come Calabria, che è cresciuto tantissimo. Il suo rendimento in questo momento è migliore di quello di Hakimi e Cuadrado e questo perché il Milan ha una squadra, agevolata dal fatto che giocano gli stessi.

L‘Inter forse la sta trovando, mentre la Juve non l’ha ancora e per questo è troppo dipendente dai gol di Cristiano Ronaldo. Mentre il Napoli ne ha due. O meglio, ha due sistemi di gioco: può giocare col 4-3-3, come accaduto ieri o col 4-2-3-1. L’unica cosa che non deve fare il Napoli è l’ibrido, come accaduto contro il Milan. E poi il Napoli ha un problema grosso, deve vincere lo scudetto con 4 punti di vantaggio sulla seconda perché ha perso una gara a tavolino e ha un punto di penalizzazione. E non è una banalità“.

What do you think?

Comments

Lascia un commento

Loading…

0
Paolo Scaroni, Presidente del Milan

Milan, Scaroni: “Apprezzo le dichiarazioni di Gigio”

Zlatan Ibrahimovic e Theo Hernandez del Milan @imagephotoagency

Milan, Ibrahimovic: “Tornato per cambiare i rossoneri”