in

Milan, occhi su due calciatori della Bundesliga

Paolo Maldini, direttore tecnico del Milan
Paolo Maldini, direttore tecnico del Milan

Il Milan sa di dover rinforzare ulteriormente il suo pacchetto difensivo, specialmente quello dei centrali. Duarte non da certezze quando gioca, così come Musacchio che è ancora infortunato e Gabbia che, però, ha dimostrato di essere all’altezza nel complesso. Kjaer non potrà giocare tutte le partite con la massima intensità. Ieri sera, con una prestazione opaca, ha dimostrato di non essere nel piglio giusto così come il suo compagno di reparto Romagnoli che ha commesso un “fallo” da giocatore inesperto, cosa che lui non è. La partita di ieri ci ha fatto vedere che i rossoneri hanno bisogno di almeno un difensore centrale anche perché i due totem hanno bisogno di rifiatare.

Secondo quanto riportato da Il Corriere della Sera Maldini è ancora in pressing sul difensore dello Schalke 04 Ozan Kabak. Il classe 2000 è un pallino della dirigenza rossonera da due estati, ma che ha ricevuto un nulla di fatto sia dallo Stoccarda l’anno scorso che dallo Schalke 04 quest’anno. Maldini Massara hanno intenzione di riaprire la trattativa per il centrale turco già per il mercato di gennaio. Qualora arrivasse sarebbe una buona alternativa per far riposare Kjaer Romagnoli.

Ozan Kabak, difensore dello Schalke 04 vicino al Milan in queste ultime ore di calciomercato
Ozan Kabak, difensore dello Schalke 04 vicino al Milan in queste ultime ore di calciomercato

Milan, non solo Kabak. Occhi su Mukiele

Il Milan è vigile pure su Nordi Mukiele, terzino destro del Lipsia. Secondo quanto riportato da Calciomercatonews.com i dirigenti rossoneri si erano già interessati al giocatore a settembre per acquistarlo in prestito, ma i tedeschi non hanno accettato perché erano più propensi a cederlo solamente a titolo definitivo. A gennaio la pista potrebbe riaprirsi grazie all’ottimo rapporto tra l’agente del francese e Massara.

What do you think?

Stefano Pioli, allenatore del Milan @imagephotoagency

Milan, Pioli: “Non abbiamo sottovalutato nulla”

Stefano Pioli, allenatore del Milan @imagephotoagency

Calciomercato Milan, Pioli vicino al Monaco: il retroscena