in

Europa League, Milan avanti 2-1 sul Bodo Glimt dopo 45 minuti

Lorenzo Colombo, attaccante delle giovanili del Milan
Lorenzo Colombo, attaccante delle giovanili del Milan

Si chiude a San Siro la prima frazione della gara valida per il secondo turno di qualificazione all’Europa League tra il Milan ed i norvegesi del Bodo Glimt. Il tecnico rossonero Stefano Pioli costretto a schierare il giovane Lorenzo Colombo in attacco, dopo la notizia della positività al Covid di Zlatan Ibrahimovic. Dopo un buon inizio, però, i rossoneri vanno a sorpresa sotto: al 14′, infatti, con un’azione di contropiede i norvegesi vanno in vantaggio con la rete siglata da Junker. Il Milan, però, risponde subito, e dopo soli 60 secondi trova il pareggio, con una conclusione dal limite di Hakan Calhanoglu.

Stefano Pioli, allenatore del Milan
Stefano Pioli, allenatore del Milan

Europa League, prima gioia in maglia rossonera per il giovane Colombo

Milan che dopo il pareggio continua a spingere in avanti. I rossoneri creano diverse occasioni nella seconda parte di primo tempo. Poi, al 32′, la squadra di Pioli passa in vantaggio, con il giocatore più atteso della serata. E’ infatti il giovane Lorenzo Colombo a siglare praticamente da zero metri il vantaggio del Milan, su assist splendido, con il tacco, ancora di Calhanoglu.

What do you think?

Stefano Pioli, allenatore del Milan, contagiato da Covid19

Europa League, Milan-Bodo/Glimt: le formazioni ufficiali

Calhanoglu esulta con Kessiè dopo un gol del Milan @imagephotoagency

Europa League, Milan-Bodo Glimt 3-2: rossoneri al Play Off