in

Milan, Calhanoglu cecchino su punizione: solo un calciatore meglio del turco

Milan, Calhanoglu implacabile su punizione: solo Messi meglio di lui dal 2013/2014 nei top campionati europei

Calhanoglu esulta con Kessiè dopo un gol del Milan @imagephotoagency
Calhanoglu esulta con Kessiè dopo un gol del Milan @imagephotoagency

Con la rete messa a segno ieri sera su calcio di punizione contro gli scozzesi del Celtic in Europa League, il turco del Milan Hakan Calhanoglu ha segnato il suo diciottesimo gol su punizione dalla stagione 2013/2014. Il trequartista ex Bayer Leverkusen, in scadenza di contratto a giugno con i rossoneri, si starebbe dimostrando un vero cecchino su calcio piazzato.

Di queste, però, solo quattro sono le punizioni trasformate con la maglia del Milan. Il calciatore turco, però, avrebbe un piccolo record. Dalla stagione 2013/2014, infatti, solo un calciatore avrebbe fatto meglio di lui su calcio di punizione diretta nei top 5 campionati europei. Si tratterebbe di Leo Messi, argentino sei volte Pallone d’Oro del Barcellona.

Brahim Diaz e Jens Petter Hauge del Milan @imagephotoagency
Brahim Diaz e Jens Petter Hauge del Milan @imagephotoagency

Milan, Brahim Diaz: “Contento per il gol, ma molto di più per la qualificazione”

E’ un Brahim Diaz molto felice quello che, al termine della vittoriosa gara contro il Celtic, si presenta ai microfoni di Milan TV. L’ex Real Madrid, arrivato la scorsa estate in prestito ai rossoneri, ha infatti dichiarato: “Sono molto felice. La verità è che sono molto timido, ma in campo mi trovo bene con tutti i miei compagni“.

Siamo un gruppo impressionante. Siamo tutti uniti, magari oggi siamo entrati così perché faceva particolarmente freddo. L’importante è che abbiamo vinto e ci siamo qualificati. Sono molto contento per il gol, ovviamente, anche se sono più contento per il risultato ottenuto dalla squadra“.

What do you think?

Comments

Lascia un commento

Loading…

0
Theo Hernandez, Hauge, Calhanoglu e Castillejo del Milan @imagephotoagency

Milan, gioia social dopo la vittoria sul Celtic e la qualificazione ai sedicesimi di Europa League

Andrea Conti, terzino destro del Milan

Calciomercato Milan, Conti in partenza a gennaio: due le piste per l’ex Atalanta