in

Milan, il chiaro messaggio del fondo Elliott sull’Europa League

Calciomercato Milan, Maldini ci prova per Depay
Calciomercato Milan, Maldini ci prova per Depay

L’Europa League generalmente viene presa come una competizione di minor rilievo. Squadre che attuano degli ampi turnover con risultati deludenti, ma così non è stato e non dovrà essere per il Milan. I rossoneri hanno cambiato si 4/5 elementi rispetto al campionato, ma lo ha fatto mantenendo la stessa idea di gioco. Mister Pioli ha inserito uomini che già conoscono il suo sistema e che hanno già avuto l’opportunità di giocare e far bene anche in campionato. Infatti i rossoneri hanno ottenuto fino ad ora due vittorie su due senza contare i preliminari. Messaggio recepito forte e chiaro da parte della squadra e che vorrà di certo continuare la sua striscia positiva anche in Europa League.

Fondo Elliott che, secondo quanto riportato da Il Corriere della Sera, ha lanciato il messaggio non solo per l’immagine del Milan, ma anche perché con la vittoria del trofeo la società incasserebbe una ventina di milioni di euro. I rossoneri vorranno dare una risposta ulteriore al messaggio anche stasera nella partita casalinga contro il Lille che, secondo quanto riportato da Il Giornale, deve 117 milioni di euro al fondo Elliott. La rassegna stampa spiega che non c’è alcun conflitto di interessi da parte del fondo americano, ma che Singer ha prestato tale cifra direttamente al proprietario Gerard Lopez per l’aumento di capitale quando due anni fa la squadra francese aveva un debito pari a 249 milioni. Quei 117 milioni andranno restituiti entro giugno 2021.

Ivan Gazidis, amministratore delegato del Milan
Ivan Gazidis, amministratore delegato del Milan

Milan, il cammino in Europa League

I rossoneri in questa Europa League hanno ottenuto 6 punti su 6 disponibili conquistando il primato del girone H sconfiggendo il Celtic Glasgow per 3 a 1 in trasferta e lo Sparta Praga per 3 a 0 in casa. Cammino a dir poco straordinario che potrà confermarsi tale se stasera il Milan riuscirà a tornare a casa col bottino pieno. Se il diavolo riuscisse a sconfiggere il Lille ipotecherebbe il passaggio ai sedicesimi anche se non aritmeticamente. I rossoneri andrebbero così a 9 punti a 5 punti di distacco dai francesi che rimarrebbero secondi a 4 punti anche se gli scozzesi portassero a casa un risultato positivo contro i cechi. Classifica molto favorevole per i rossoneri che andrebbero in Francia senza particolari problemi di risultato e che avrebbero la possibilità di far riposare Ibrahimovic.

What do you think?

Sandro Sabatini, giornalista Mediaset

Milan, il bilancio della stagione di Sandro Sabatini

Brahim Diaz, trequartista spagnolo del Milan

Calciomercato Milan, riscatto Diaz: lo spagnolo ha deciso il suo futuro