in

Milan, Pioli: “Prima del Rio Ave dovremo pensare al Crotone”

Stefano Pioli, allenatore del Milan @imagephotoagency
Stefano Pioli, allenatore del Milan @imagephotoagency

E’ soddisfatto Stefano Pioli, tecnico del Milan, per la vittoria sul Bodo Glimt in Europa League. I rossoneri, tra sette giorni, saranno impegnati in Portogallo nella sfida decisiva per l’approdo alla fase a gironi contro il Rio Ave, che ha eliminato i turchi del Besiktas. Il tecnico rossonero ne ha parlato al termine della gara a DAZN. “L’eliminazione del Besiktas dimostra che tutte le gare sono difficili. Oggi avevamo fuori 7 giocatori importanti. Loro dopo il nostro terzo gol hanno alzato i terzini e ci hanno mandato in sofferenza questa sera. Abbiamo concesso qualcosa, ma per una squadra giovane come la nostra è importante aver vinto questa gara. Prima della gara di giovedì, però, dovremo concentrarci sul campionato, dove domenica avremo una gara difficile ed importante contro il Crotone“.

Stefano Pioli, allenatore del Milan
Stefano Pioli, allenatore del Milan

Milan, Pioli: “Abbiamo sofferto troppo dopo il nostro terzo gol. Da Calhanoglu mi aspetto sempre questo livello”

Il tecnico rossonero ha poi proseguito: “Abbiamo saputo questa mattina della positività di Ibrahimovic al Covid. Abbiamo creato tanto ma siamo stati meno compatti del solito, però abbiamo fatto una buona prestazione. Colombo ha sfruttato al meglio l’occasione. E’ un ragazzo eccezionale, con tanta voglia di lavorare e con la testa sulle spall, anche se deve lavorare ancora molto per migliorare. Calhanoglu è un giocatore generoso e di grande qualità. Ha le qualità per diventare un punto di riferimento, mi aspetto prestazioni sempre di questo livello da lui”.

What do you think?

Lorenzo Colombo, attaccante delle giovanili del Milan

Milan, Colombo: “Il gol a San Siro un’emozione unica. Voglio restare”

Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan, esulta dopo il gol al Bologna @imagephotoagency

Milan, Ibrahimovic fermato dal Covid: i tempi di recupero