in

Milan Women, manita contro San Marino: Giacinti a secco

Maurizio Ganz, allenatore del Milan Women
Maurizio Ganz, allenatore del Milan Women

La seconda giornata di Serie A Femminile, viene subito aperta da una rotonda vittoria del Milan per 5-0 contro San Marino. Dopo una vittoria magra contro la Florentia, le rossonere segnano 5 goal contro la neo-promossa formazione di Alain Conte, resta però a secco bomber Giacinti. Primi goal in rossonero per Agard, Grimshaw(doppietta) e Dowie(doppietta), due i brividi per la squadra di Ganz, San Marino colpisce un palo e una traversa. Nelle altre due gare di ieri, vittorie per Florentia e Juventus, 1-0 e 4-3 contro Verona ed Empoli. Milan quindi primo a pari punti con la Juve, aspettando la Fiorentina impegnata questa sera a Napoli e il Bari nel pomeriggio contro la Roma.

Nell’altra gara di oggi si sfideranno Inter e Sassuolo.

Valentina Giacinti, attaccante del Milan Femminile
Valentina Giacinti, attaccante del Milan Femminile

Milan Women, vittoria in goleada: si sbloccano le nuove

San MarinoMilan è stata un po’ come il ballo delle debuttati, con Agard, Grimshaw e Dowie che hanno trovato tutte e 3 la prima rete in rossonero. Il rovescio della medaglia vede però una Giacinti ancora a secco e che non si riesce a sbloccare. Milan che trova il vantaggio già nel primo quarto d’ora, al 12′ infatti Giacinti guadagna una punizione, Agard la mette all’incrocio e batte Ciccioli per il vantaggio delle rossonere. Il primo tempo è un assedio del diavolo, e dopo altre 2 occasioni, al 30′ il Milan passa ancora, lancio lungo di Fusetti ed è bravissima Grimshaw ad approfittare di un errore di Montalti e battere con il pallonetto ancora Ciccioli per il raddoppio Milan.

Quando la prima frazione sembrava dover finire 2-0 arriva però la terza rete, è ancora la numero 11 a segnare, cross dal fondo di Bergamschi e zampata della classe 95′, 3-0 e si va così al riposo. Pronti via e il Milan chiude i giochi, al minuto 51, arriva infatti la prima rete anche per Dowie, la numero 10 approfitta infatti di un errore in uscita di Nozzi e trafigge tra le gambe Ciccioli. Al 72′ è San Marino a sfiorare il goal con la traversa colpita da Muya, ma è solo uno spavento per Korenciova. All’81’ il Milan serve la manita, è la doppietta personale per Dowie, che dopo essersi vista parare la prima conclusione segna sulla respinta per il 5-0 finale.

What do you think?

Paolo Maldini, direttore tecnico del Milan

Calciomercato Milan, UFFICIALE: ceduto un giovane

Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan

Calciomercato Milan, Ibra: “Non sono qui come mascotte”