in

Milan, Bergomi: “Rossoneri giocano il miglior calcio, non facevano respirare la Sampdoria”

Milan, Bergomi esalta i rossoneri nel post gara. Gabbia analizza la vittoria di Marassi

Giuseppe Bergomi, ex capitano Inter
Giuseppe Bergomi, ex capitano Inter

Ieri sera il Milan ha vinto 1-2 a Marassi, nel post gara anche Giuseppe Bergomi ha analizzato la vittoria dei rossoneri, ecco le sue dichiarazioni rilasciate al Club: “Il Milan difficilmente ha avuto momenti di difficoltà, è la squadra che gioca meglio a calcio, corre più degli altri. Nel primo la Samp non riusciva a fare due passaggi di seguito. Il Milan è impressionante.

Nonostante l’assenza di Kjaer e Ibrahimovic, la squadra continua a far bene. Penso che il Milan abbia giocatori molto forti, secondo me hanno qualcosa in più. E’ una squadra forte“. Non solo Bergomi, alla TV societaria ha parlato un protagonista della gara e della stagione dei rossoneri, Matteo Gabbia.

Matteo Gabbia, difensore del Milan
Matteo Gabbia, difensore del Milan

Milan, Gabbia: “Spero che la mia crescita possa continuare nel modo migliore”

Nel post gara, Matteo Gabbia ha parlato così a Milan TV, ecco le sue dichiarazioni: “Siamo entusiasti della partita che abbiamo fatto. Ci dispiace per il gol subito e gli ultimi minuti un po’ in affanno. Ma vogliamo continuare così“. Sui giocatori esperti: “Ci aiutano molto i giocatori esperti come Ibra, Kjaer, Romagnoli, Donnarumma.

Lavoriamo tanto e ci vogliamo bene, sostituire giocatori molto forti con delle belle prestazioni è la cosa più bella“. Sulla sua crescita: “Sono contento della partita che abbiamo fatto oggi, dispiace per il gol subito. Cerco di lavorare ogni giorno per migliorare i difetti che ho e spero che la mia crescita possa continuare nel migliore dei modi“.

What do you think?

-1 points
Upvote Downvote

Comments

Lascia un commento

Loading…

0
Milan, Franck Kessiè esulta dopo un gol @imagephotoagency

Milan, Kessie: “Obiettivo Champions League”

Zlatan Ibrahimovic, attaccante svedese del Milan di @imagephotoagency

Milan, 8 vittorie su 10, solo una volta si fece meglio: si vinse lo Scudetto