in

Milan, Boateng: “Ibrahimovic che esulta in quel modo fa capire quanto ci tiene”

Milan, Boateng parla di Ibrahimovic e della differenza con il suo Milan

Kevin Prince Boateng, ex centrocampista del Milan
Kevin Prince Boateng, ex centrocampista del Milan

Il Milan sta giocando una stagione pazzesca, e guida il campionato con 5 punti di vantaggio sulle seconde, Inter e Sassuolo. Repubblica ha intervistato l’attaccante del Monza, Boateng, che con i rossoneri ha vinto l’ultimo Scudetto nel 2010-2011. Ecco cosa ha detto Boateng sul fuoriclasse del suo e di questo Milan, Zlatan Ibrahimovic: “Se vedi Ibra che dalla tribuna esulta dopo un gol vuol dire che ci sta con tutto lo spirito.

E se è così puoi davvero vincere lo scudetto. Il Milan gioca il miglior calcio d’Italia con giocatori poco noti: questo Saelemaekers non sapevo proprio chi fosse, ma con la Fiorentina ha fatto una partita perfetta“. Boateng ha poi parlato del suo Milan che per lui non è paragonabile a questo.

Robinho e Ibra al Milan
Robinho e Ibra al Milan

Milan, Boateng: “Questa squadra non è paragonabile alla mia, eravamo pieni di fenomeni”

A Kevin Prince Boateng, è poi stato chiesto un paragone tra questo Milan e il suo, lui ha risposto così: “Non li puoi paragonare, il nostro era un Milan di fenomeni: Ibra, Robinho, Seedorf, Pirlo, Gattuso, Nesta, Thiago, io. Anche quando non giocavi la miglior partita ti guardavi intorno e dicevi: ora uno di noi ce la fa vincere. Eravamo un gruppo pericoloso, avevano paura di noi.

Io oggi vedo una squadra, e non si era vista per tanto, tanto tempo: ognuno lavora per l’altro, con atteggiamenti positivi. Ecco: agli avversari fa paura come squadra“. Boateng esalta quindi la squadra rossonera attuale, che non avendo una rosa sul livello di quella Campione d’Italia 2011, sta comunque giocando una stagione straordinaria.

What do you think?

Comments

Lascia un commento

Loading…

0
Theo Hernandez, Hauge, Calhanoglu e Castillejo del Milan @imagephotoagency

Milan, Castillejo e Bennacer dopo il Celtic: “Grande vittoria”

Frederic Massara, Ds del Milan

Calciomercato Milan, pronto lo scambio per un difensore dalla Spagna