in

Milan, i convocati del Mancio: c’è solo un milanista

Roberto Mancini, CT dell'Italia
Roberto Mancini, CT dell'Italia

Dopo quasi un anno di assenza, la nazionale di calcio dell’Italia si riunisce di nuovo a Coverciano. Tra pochi giorni infatti, ripartirà la Nations League, che oltre alla gloria metterà in palio anche dei posti validi per il prossimo campionato mondiale in Qatar del 2022. Molte le sorprese nelle convocazioni di Roberto Mancini, ma anche tante delusioni.

Il Milan ad esempio, riesce ad essere rappresentato unicamente da un giocatore: Gigio Donnarumma. La consolazione però, è che sarà lui il titolare indiscusso di questa nazionale per gli anni a venire. Una piacevole notizia è invece la convocazione di Giacomo Bonaventura. Ancora alla ricerca di un nuovo progetto vincente dopo l’addio al Milan, per il giocatore marchigiano la chiamata in nazionale non può che essere un’iniezione di fiducia. Tra gli uomini di Mancini sono parecchi quelli passati da Milanello, come Stephan El Shaarawy, oggi giocatore dello Shangai Shenua, Manuel Locatelli e Bryan Cristante.

Gianluigi Donnarumma, portiere del Milan
Gianluigi Donnarumma, portiere del Milan

Milan, l’elenco dei convocati per l’Italia

Per la partita con la Bosnia, che si giocherà il 4 settembre a Firenze, e per quella contro l’Olanda il 7 settembre ad AmsterdamMancini ha chiamato ben 37 giocatori. Dopo un periodo di stop così lungo infatti, il CT è intenzionato a rimescolare le carte, dando una possibilità anche alle sorprese del campionato passato. Ecco la lista completa degli uomini a disposizione del Commissario Tecnico:

PORTIERIAlessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Milan), Alex Meret (Napoli), Salvatore Sirigu (Torino);

DIFENSORIFrancesco Acerbi (Lazio), Alessandro Bastoni (Inter), Cristiano Biraghi (Inter), Leonardo Bonucci (Juventus), Mattia Caldara (Atalanta), Giorgio Chiellini (Juventus), Danilo D’Ambrosio (Inter), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Alessandro Florenzi (Roma), Gianluca Mancini (Roma), Luca Pellegrini (Juventus), Leonardo Spinazzola (Roma);

CENTROCAMPISTINicolò Barella (Inter), Giacomo Bonaventura, Gaetano Castrovilli (Fiorentina), Bryan Cristante (Roma), Jorginho (Chelsea), Roberto Gagliardini (Inter), Manuel Locatelli (Sassuolo), Lorenzo Pellegrini (Roma), Stefano Sensi (Inter), Sandro Tonali (Brescia), Nicolò Zaniolo (Roma);

ATTACCANTIAndrea Belotti (Torino), Federico Bernardeschi (Juventus), Francesco Caputo (Sassuolo), Federico Chiesa (Fiorentina), Stephan El Shaarawy (Shanghai Shenua), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Moise Kean (Everton), Kevin Lasagna (Udinese), Riccardo Orsolini (Bologna).

What do you think?

Serge Aurier, terzino del Totteham

Calciomercato Milan, Aurier: ritorno di fiamma?

Asmir Begovic, portiere del Milan in prestito dal Bournemouth

Calciomercato Milan, non solo Begovic: c’è un’alternativa