Questo sito contribuisce all'audience de

Notizie Milan Milan, le dichiarazioni di Vernazza sui rossoneri

Milan, le dichiarazioni di Vernazza sui rossoneri

Milan, Vernazza racconta il momento dei rossoneri dopo la sconfitta di ieri sera

Sulle colonne della Gazzetta dello Sport, Sebastiano Vernazza ha parlato così del Milan: “Il Milan ha preso lo ‘sveglione’. Fine della serie positiva, la striscia dei 24 risultati utili di fila tra una stagione e l’altra. Non stupisce che sia successo, era fisiologico che sarebbe accaduto, una questione di tempo, però, per quanto sia forte il Lilla, secondo in classifica

nel campionato francese, squadra tecnica e veloce, meravigliano le dimensioni della sberla: 0-3 a San Siro, tripletta del turco Yazici. Nulla è compromesso per la qualificazione ai sedicesimi di Europa League, la sconfitta non provoca troppi danni materiali. Doveva capitare e va bene che la batosta sia giunta al terzo turno, ancora interlocutorio“.

Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan, esulta dopo il gol al Bologna @imagephotoagency
Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan, esulta dopo il gol al Bologna @imagephotoagency

Milan, Vernazza: “Ibra non può essere sempre supereroe”

Vernazza ha poi parlato di del fuoriclasse del Milan, Ibra, di Romagnoli, Donnarumma e del futuro: “Parliamo di un 39enne, non si può pensare che Zlatan indossi sempre il mantello da supereroe. Il Lilla casomai ha estremizzato certi segnali che già si erano avvertiti. Romagnoli per esempio è ricascato nello stesso errore e ha regalato un altro rigore. Domenica a Udine aveva sbagliato ad allungare la gamba su Pussetto, ieri sera è stato ingenuo ad appoggiare le mani sulla schiena di Yazici per il penalty dello 0-1.

Donnarumma, fresco di rientro dal virus, ha commesso una papera sul secondo gol. Una sera scombinata, senza attenuanti ne alibi. Meglio così, una secchiata d’acqua gelida aiuta a svegliarsi con immediatezza, non si perde tempo a recriminare, e il calendario viene in soccorso: tra due giorni, MilanVerona, l’occasione per restare in testa alla classifica di Serie A nelle due settimane di sosta“.

Calciomercato Milan, Musacchio in scambio al Barcellona

A gennaio il Milan è intenzionato ad acquistare un nuovo difensore centrale, per questo, il difensore argentino, Musacchio, potrebbe essere ceduto. Per Musacchio, potrebbe profilarsi un ritorno in Spagna, dove ha già giocato nel...

Milan, Prandelli: “Il Milan è forte, con Ibrahimovic più forte”

Il tecnico della Fiorentina ha parlato così del Milan, e del vantaggio di affrontarlo senza Ibra: "Dipende, se riusciremo a sfruttare questo vantaggio. Il Milan è già molto forte, con Ibra ancora di più"....

Milan, Bennacer out: ecco a chi dovrebbe toccare

Intervenuto a Sky Sport, l'inviato a Milanello, Peppe Di Stefano ha parlato delle novità di domani del Milan, e di un'assenza dell'ultimo minuto: "Formazione probabile con qualche novità. Ibrahimovic non c'è mentre Leao ha...

Covid19, 26323 nuovi postivi, 686 decessi

La Protezione Civile, ha da poco diramato i dati riguardanti il coronavirus nelle ultime 24 ore. I nuovi casi sono 26323 su 225940 tamponi svolti. I morti giornalieri sono stati 686, 54363 da inizio...

Milan, Gazidis tra vecchio San Siro e nuovo Stadio

La prossima primavera dovrebbero partire i lavori per il nuovo stadio del Milan, che dovrebbe così dire allo storico San Siro. Uno degli obiettivi del club rossonero sarebbe quello di attuare dei cambiamenti, come...

Calciomercato Milan, obiettivi per gennaio Perisic e Scamacca

Il Milan, oltre a fronteggiare lo scambio di Christian Eriksen, potrebbe intavolare una nuova trattativa di calciomercato con l'Inter includendo Hakan Calhanoglu. Un famoso giornalista sportivo, Graziano Campi, avrebbe riportato l'idea della squadra rossonera...

Comune di Milano: “Vogliamo i veri proprietari del Milan”

Il Comune di Milano chiede chiarezza sulle proprietà di Milan e Inter. Il club rossonero, però, non sembrerebbe preoccupato da quanto emerso lunedì scorso durante...