in

Milan, le parole di Cafu: “Dopo tanti anni il Milan ha un terzino sinistro che può fare ciò che faceva Serginho”

Milan, Cafu parla dei rossoneri. Intanto Oscar Damiani avrebbe proposto un difensore a Maldini

Cafu, ex difensore brasiliano di Milan e Roma
Cafu, ex difensore brasiliano di Milan e Roma

L’ex terzino di Milan e Roma, il brasiliano Marcos Cafu ha parlato di Theo Hernandez, sottolineandone le grandi qualità molto simili a due grandi ex campioni: “Non basta avere un terzino sinistro forte, serve una squadra forte che dà supporto. Maldini e Serginho hanno fatto la storia. E’ la prima volta dopo tanti anni che il Milan trova un terzino che può fare quello che faceva Serginho, attaccare, crossare e tirare in porta. La Nazionale francese? E’ una questione dell’allenatore, ma è giovane, prima o poi arriverà la Nazionale”.

Marcos Cafu ha inoltre parlato del grande momento del Milan, esaltando la pazienza come prima qualità calcistica: “Questo è il bello del calcio, a fine anno volevano cacciare allenatore e tutti i giocatori, ora sono primi in classifica e tutti dicono che sono bravissimi. Nel calcio bisogna avere pazienza. Il Milan gioca benissimo a calcio, anche quelli che subentrano fanno molto bene. Serve pazienza con allenatori e giocatori, complimenti alla società che ha tenuto il tecnico ed è riuscita a costruire un Milan vincente”.

Theo Hernandez, terzino francese ex Real Madrid in forza al Milan @imagephotoagency
Theo Hernandez, terzino francese ex Real Madrid in forza al Milan @imagephotoagency

Milan, Damiani: “Avevo proposto Simakan al Milan, ho buoni rapporti con lo Strasburgo

Oscar Damiani, intervenuto a TMW Radio, si è espresso sul momento del Milan, svelando poi un aneddoto di mercato: “Non si poteva pensare che oggi i rossoneri sarebbero stati primi con 5 punti di vantaggio e avanti in Europa League, con anche un gioco di livello. Da quando Maldini e Massara possono lavorare in tranquillità i risultati si vedono: giovani di valore con un Ibrahimovic sempre fortissimo, ma con una squadra che si esprime anche senza di lui”.

Alla domanda: La grande esigenza è un un vice-Ibra? lui ha cos’ risposto: “Difficile trovare qualcuno che possa farne le veci sul mercato: quando manca Pioli riesce comunque a mettere dentro due punte, anche se meno fisiche, e si inseriscono da dietro”. E riguardo alla ricerca di un difensore afferma: “Credo proprio che abbiano le idee chiare sul mercato. Io avevo proposto loro Simakan, anche se solo da intermediario. Non sono il suo agente, è solo che allo Strasburgo ho dei buoni rapporti con il presidente”.

What do you think?

Comments

Lascia un commento

Loading…

0
Paolo Maldini, direttore tecnico del Milan

Calciomercato Milan, Paolo Maldini cerca nuovi colpi alla “Hauge”

Milan, Rafael Leao ed Ismael Bennacer pronti al ritorno in campo

Milan, la probabile formazione anti Parma