in

Milan, le parole di Luciano Chiarugi sui rossoneri

Luciano Chiarugi, ex ala rossonera, parla del Milan dopo la vittoria contro lo Sparta Praga

Luciano Chiarugi
Luciano Chiarugi

Nel 1973, a Praga, si giocava la semifinale di Coppa delle Coppe e Luciano Chiarugi, attaccante di quel Milan, fu l’autore del gol della vittoria. Ieri il Milan è riuscito a vincere in Repubblica Ceca nonostante l’esperimento della formazione sperimentale e l’ex ala ha espresso la sua piena approvazione per la scelta di Pioli, in quanto ritiene i rossoneri una squadra matura e pronta ad affrontare qualsiasi avversario anche mancando la formazione dei titolari.

Queste le sue parole: “Io dico che il Milan quest’anno è una certezza. Quando avrà a disposizione tutto il proprio organico può puntare a qualcosa di importante e alzare un trofeo. Finalmente rivediamo il Milan in testa alla classifica e con un margine non così indifferente. E’ un campionato avvincente anche per lo Scudetto quest’anno. Il Milan può fare bene anche in Europa. I ragazzi che sono scesi in campo fino ad adesso hanno dimostrato di poter farte di questo gruppo. Il Milan sta giocando un calcio straordinario“.

Luciano Chiarugi, ex attaccante del Milan
Luciano Chiarugi, ex attaccante del Milan

Milan, Chiarugi: “Pioli è un grande allenatore. I rossoneri possono giocarsela con Napoli e Juventus”

Riguardo a Hauge constata che è un giocatore maturo con ottime qualità tecniche e intuitive, è un giocatore pronto a fare la differenza della squadra. “Io volevo arrivare a questo. Questi risultati si ottengono quando la società è tranquilla. E’ tutto concatenato: la società è tranquilla, i dirigenti son tranquilli, l’allenatore è tranquillo e anche i giocatori lo sono. La società ora non ‘litiga’ più, ora c’è stabilità e continuità e questo credo che faccia molto. Ci son tanti giocatori che avevamo visto completamente diversi fino ad un anno fa, quest’anno completamente trasformati. Complimenti a tutti, perchè il Milan sta riacquistando le posizioni che negli ultimi anni avevamo un po’ perso. Son felice per i milanisti e son felice anche io personalmente, perchè vedo il Milan che sta andando molto bene“.

Pioli è un grande allenatore e con il suo lavoro sta ottenendo dei risultati straordinari e capace di gestire giocatori un pò brontoloni come lo svedese Zlatan Ibrahimovic . Ha scelto una rosa vincente di giocatori e che stanno facendo un grande lavoro per portare il Milan in vittoria scudetto e potersi scontrare tranquillamente con Juventus e Napoli“.

What do you think?

Comments

Lascia un commento

Loading…

0
Milan Club Fermo a San Siro

Milan, continua il viaggio nei Club in Italia: ecco il Milan Club Fermo

Ivan Gazidis e Paolo Maldini, dirigenti del Milan

Calciomercato Milan, assist dall’Inghilterra: Maldini fiuta il colpo Scudetto