Questo sito contribuisce all'audience de

Notizie Milan Milan, Locatelli: "Il Milan è stato casa mia, lo ringrazio"

Milan, Locatelli: “Il Milan è stato casa mia, lo ringrazio”

Milan, Locatelli racconta la gioia del primo gol contro la Juve e come sia stato anche il suo male, l'ex rossonero ringrazia il Milan per tutto

L’ultima stagione di Serie A, ha portato alla ribalta Manuel Locatelli, l’ex centrocampista del Milan è definitamente esploso nel Sassuolo, grazie agli insegnamenti di De Zerbi, e ora è anche entrato nel giro della nazionale. Tra i tifosi rossoneri c’è chi si chiede se non era meglio tenere lui all’epoca, che prendere Tonali quest’estate, dopo le prime negative partite dell’ex Brescia, ma Tonali merita il tempo per imporsi in rossonero, l’esperienza Bennacer insegna.

Intervistato dal Corriere dello Sport, Locatelli ha voluto ricordare la sua esperienza in rossonero: “Voglio cogliere questa occasione per dire che ringrazierò il Milan per tutta la vita e non gli vorrò mai male. Il Milan è stato casa mia e quindi non si parla mai male di casa. Nonostante tutto quello che si è detto, io il Milan lo ringrazierò sempre. Poi le cose non sono andate come dovevano ma del Milan parlerò sempre bene“.

Sandro Tonali, centrocampista arrivato nell'ultima sessione di calciomercato al Milan
Sandro Tonali, centrocampista arrivato nell’ultima sessione di calciomercato al Milan

Milan, Locatelli: “Il gol alla Juve un’arma a doppio taglio”

Locatelli ha poi parlato della sua prima gioia con la maglia della prima squadra del Milan, quel gol alla Juve, e del perché in rossonero non è andata, rispetto a ora: “Quel gol alla Juve è stato un’arma a doppio taglio. Mi ha dato una gioia immensa: segnare a quel portiere, a quel campione un gol così è stata una cosa incredibile. Poi difficile da gestire perché mi si chiedeva sempre di fare gol spettacolari, le aspettative sono balzate alle stelle e quindi è stato complicato. Non ero pronto, sicuramente per demeriti miei. Ma ora vedo le cose in maniera differente e sono cosciente che quel gol rimarrà nella storia, sicuramente nel mio cuore“.

Milan, Bonera in conferenza stampa alla vigilia della sfida al Lille

Alla vigilia della partita di Europa League, Daniele Bonera parla in conferenza stampa della partita che vedrà il Milan scontrarsi nuovamente contro il Lille. Il direttore tecnico dichiara come il fatto di giocare ogni...

Milan, Yonghong Li: i documenti alla Procura di Milano

L'ex Presidente del Milan, Yonghong Li, dopo la richiesta dei magistrati ha presentato oggi i suoi documenti alla Procura di Milano. L'imprenditore cinese sembrerebbe essere l'unico iscritto al registro degli indagati, con l'accusa di...

Milan, Derby di mercato con l’Inter: Maldini anticipa Marotta

E' testa a testa tra le due squadre meneghine, tra Milan ed Inter, per un attaccante in vista della prossima sessione di mercato. La squadra di Pioli infatti, sarebbe entrata in corsa su un vecchio...

Milan, Ibrahimovic per la dodicesima volta vince il Pallone d’Oro svedese

Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan, è per la dodicesima volta vincitore del "Guldbollen" famoso Pallone d'Oro svedese, di cui aveva ceduto l'onore dal 2017 al 2019 dopo averlo vinto consecutivamente dal 2007 al 2016. L'attaccante...

Calciomercato Milan, si monitora un nipote d’arte

Secondo quanto riportato da Sky Sport, l'idea di Paolo Maldini e Federico Massara nella prossima sessione di calciomercato in casa Milan sarebbe quella di un ritorno al passato ma con uno sguardo pronto al...

Calciomercato Milan, a gennaio possibile nuovo assalto al turco Kabak

Come riferito questa mattina dal quotidiano TuttoSport, il Milan potrebbe provare già nella sessione di calciomercato di gennaio 2021 un possibile ulteriore attacco al giovanissimo difensore turco Kabak, attualmente difensore centrale dello Schalke04. Il giovane...

Lutto nel calcio, morto Diego Armando Maradona

La notizia che arriva dall'Argentina è realmente scioccante, il Clarin, infatti, riferisce che è venuto a mancare Diego Armando Maradona. Il 'Pide de Oro',...