in

Milan, Mario Sconcerti: “I rossoneri hanno una rosa troppo ristretta”

Milan, Mario Sconcerti: “Il Milan è una squadra che sa attaccare anche senza Ibrahimovic”

Mario Sconcerti, giornalista
Mario Sconcerti, giornalista

Il direttore Mario Sconcerti ha parlato alla trasmissione Maracanà, toccando l’argomento Milan ,che non sembrerebbe aver punti deboli, e del mercato di gennaio. Parlando del Milan ha dichiarato quanto segue: “Non so cosa potrà accadere se rimane troppo senza Ibrahimovic. Ma non è solo lui, è una squadra che ha le sue caratteristiche, che sa attaccare in modo diverso con Rebic e Leao, ha un suo stile di gioco. Ne sta approfittando della mancanza di costruzione delle altre”

Parlando del mercato di gennaio ha dichiarato invece: “Credo che abbia una rosa che possa allargare, questa è troppo ristretta, ma quelli che stanno entrando, a partire da Diaz, si stanno dimostrando affidabili. Quest’anno il mercato è solo di scambi, e sono scommesse. Il Milan ora è una squadra sicura. Forse manca un difensore centrale, un sostituto di Calabria e un quarto attaccante”.

What do you think?

Comments

Lascia un commento

Loading…

0
Calhanoglu esulta con Kessiè dopo un gol del Milan @imagephotoagency

Milan, Calhanoglu raggiunge Demetrio Albertini con 28 reti in rossonero

Paolo Maldini, Direttore Tecnico del Milan

Calciomercato Milan, situazione Thauvin: il Marsiglia accusa Maldini