in

Milan, Musacchio vicino al rientro, parla l’agente di Kjaer

Mateo Musacchio, difensore centrale del Milan
Mateo Musacchio, difensore centrale del Milan

La difesa del Milan ha perso recentemente Gabbia, risultato positivo al Covid, sono però rientrati Romagnoli e Duarte, da ieri negativo al Covid, non solo però, a breve dovrebbe rientrare anche Musacchio. Il difensore argentino è fuori da febbraio, quando ha subito un brutto infortunio alla caviglia, ma dovrebbe essere presto al servizio di Pioli.

In Europa League vedremo quindi la coppia KjaerRomagnoli, con Duarte che negativo verrà probabilmente convocato. Il Milan ha cercato per molto un difensore nell’ultima sessione di mercato, l’obiettivo di Musacchio è però quello di convincere Pioli a puntare su di lui.

Simon Kjaer, difensore del Milan
Simon Kjaer, difensore del Milan

Milan, ecco le parole dell’agente di Kjaer

Intervistato da SempreMilan.com, l’agente di Simon Kjaer ha parlato del difensore del Milan e della Nazionale Danese. Ecco cosa ha detto sul sogno che Kjaer ha sempre avuto di giocare al Milan: “Quando Simon è partito per andare al Wolfsburg mi ha detto che un giorno sarebbe voluto tornare per giocare in una grande squadra italiana. Ho sempre saputo che sin da piccolo tifava Milan, Nesta e Maldini erano i suoi idoli“. Sull’emozione di vincere il derby: “La sua è stata una grande settimana, prima ha giocato la centesima partita con la sua nazionale a Wembley, e poi ha vinto il derby, era contentissimo“.

Sul contratto: “Abbiamo appena firmato fino al 2022, non mi sembra il caso di parlarne, se tra due anni starà ancora bene a Milano ne parleremo“. Sugli obiettivi di Simon: “Gioca al Milan, una grande squadra, l’obiettivo deve essere cercare di lottare per il titolo e qualificarsi in Champions, c’è poi l’Europa League e la Coppa Italia, sarebbe bello vincere un trofeo“.

What do you think?

Paolo Maldini, Direttore Tecnico del Milan

Calciomercato Milan, dalla Scozia: Maldini su un difensore svincolato

Calciomercato: Jens Petter Hauge, neo esterno d'attacco del Milan

Milan, Hauge: “Giocare a San Siro una grande esperienza”