in

Milan, tegola Ibrahimovic: sarebbe positivo al Covid-19

Zlatan Ibrahimovic, giocatore del Milan sino al 2021
Zlatan Ibrahimovic, giocatore del Milan sino al 2021

A poche ore dalla delicata sfida di Europa League contro i norvegesi del Bodo Glimt, un fulmine a ciel sereno si sarebbe abbattuto sul Milan: Zlatan Ibrahimovic avrebbe infatti contratto il Covid-19. Sarebbe questa l’indiscrezione rilasciata dal Corriere della Sera. L’attaccante svedese sarebbe risultato positivo dopo il giro di tamponi effettuato ieri alla squadra dopo la positività del difensore brasiliano Leo Duarte. Il trentanovenne di Malmoe, dunque, dovrebbe saltare l’impegno di questa sera e non solo. Il protocollo, infatti, gli impedirebbe di giocare le prossime due gare di campionato prima della sosta anche e l’eventuale Play Off di Europa League settimana prossima.

Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan, esulta dopo il gol al Bologna @imagephotoagency
Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan, esulta dopo il gol al Bologna @imagephotoagency

Milan, con la positività al Covid-19 di Ibrahimovic spazio al giovane Colombo

Il tecnico del Milan Stefano Pioli, così, nel match di questa sera in Europa League potrebbe lanciare il giovane Lorenzo Colombo. Oltre ad Ibrahimovic, infatti, i rossoneri dovranno fare a meno anche di Rafael Leao, appena guarito proprio dal Covid-19, e di Ante Rebic, che deve scontare ancora due turni di squalifica nelle competizioni internazionali. Un problema in più, per il tecnico, in vista di un appuntamento già decisivo per la stagione.

What do you think?

Stefano Pioli, allenatore del Milan

Milan, Pioli su Leao: “Da lui mi aspetto prove convincenti”

Lucas Paquetà, centrocampista del Milan

Calciomercato Milan, trovato l’accordo con il Lione per Paquetà