in

Milan, Zlatan Ibrahimovic e le reti in rossonero: Liedholm nel mirino

Zlatan Ibrahimovic, attaccante svedese del Milan di @imagephotoagency
Zlatan Ibrahimovic, attaccante svedese del Milan di @imagephotoagency

Tutti gli analisti, tra lo stupore generale, non possono far altro che sottolineare lo splendido impatto avuto sull’inizio di stagione del Milan da Zlatan Ibrahimovic. E’ proprio l’attaccante svedese uno dei migliori. Con la doppietta messa a segno contro il Napoli, infatti, Ibra ha avvicinato lo storico centrocampista svedese ed ex allenatore Nils LiedholmIbrahimovic è infatti arrivato a quota 78 gol, mentre Liedholm ne aveva realizzati 83. Inoltre con la doppietta realizzata al San Paolo, lo svedese ha messo a segno ogni 122 minuti una rete. Con questi gol, dunque, nella classifica dei cannonieri è considerato uno dei migliori, posizionandosi nella top 25 dei migliori marcatori all time.

Alexis Saelemaekers, giocatore del Milan
Alexis Saelemaekers, giocatore del Milan

Milan, la possibile ripresa di Zlatan Ibrahimovic dopo l’infortunio

Nelle ultime ore il calciatore svedese è stato seguito dallo staff medico, per cinque ore. Grazie alla sua forza, al suo fisico nonostante i suoi 39 anni, si mostrerebbe già pronto ad affrontare le prossime partite e sarebbe deciso a provare a rientrare prima della sfida al Parma. Nel frattempo, verrà sostituito in attacco dal giocatore croato Ante Rebic che ha partecipato alla sfida contro il Napoli. Altri calciatori come Ibra sono in attesa: il portoghese Rafael Leao è sotto terapia mentre buone notizie arriverebbero da Alexis Saelemaekers. Il belga, infatti, potrebbe tornare a disposizione già la prossima settimana, dopo la distorsione alla caviglia rimediata contro i partenopei.

What do you think?

Jens Petter Hauge, attaccante norvegese del Milan @imagephotoagency

Milan, Luca Serafini: “Hauge mostra ottima tecnica in campo”

Mario Mandzukic, ex attaccante Juventus

Calciomercato Milan, per l’attacco rispunta Mandzukic: il retroscena