Questo sito contribuisce all'audience de

Primavera Milan Primavera, campionato fermato: rossoneri contrari

Milan Primavera, campionato fermato: rossoneri contrari

Milan Primavera, campionato sospeso, rossoneri contrari, lo sfogo di Criscitiello

Questa mattina si è tenuto il Consiglio di Lega e secondo quanto appreso recentemente, si è deciso di stoppare per un mese il Campionato Primavera. Tra le Big, le uniche non favorevoli sono state Milan, Roma e Napoli che avrebbero voluto continuare a giocare. Su questo argomento si è espresso duramente il direttore di Sportitalia, Michele Criscitiello, che del Campionato Primavera ha l’esclusiva, ecco le sue parole: “Imbarazzante la scelta dei club di sospendere il Campionato Primavera fino al 3 dicembre già penalizzato lo scorso anno con la brusca e definitiva interruzione.

Questa scelta è l’ennesima dimostrazione di come i nostri club siano ignoranti e gestiti da presidenti che non danno valore ai nostri giovani. Sono sorpreso dal fatto che in prima linea ci siano club come Juventus, Inter, Atalanta e Lazio. Tra le grandi capiscono il valore dei ragazzi solo Milan, Roma e Napoli che si sono opposte”.

Michele Criscitiello, direttore Sportitalia
Michele Criscitiello, direttore Sportitalia

Milan, Criscitiello: “I giovani non andavano penalizzati”

Dopo aver apprezzato la scelta di Milan, Roma e Napoli, Criscitiello continua così: “Il Campionato doveva far tutto ma non penalizzare i giovani: il Campionato si ferma perché non si ha la capacità di fare i tamponi perché i club non vogliono spendere una cifra irrisoria. I nostri ragazzi vengono trattati in modo imbarazzante e vergognoso; i club fanno quello che vogliono senza puntare sui giovani. Molte società dovrebbero guardarsi allo specchio e capire che il calcio non sta fallendo per via del Covid, ma perché i club sono gestiti da incapaci. I ragazzi della primavera sono professionisti da contratto e non puoi applicare il protocollo dei Dilettanti. Il calcio femminile ha lo stesso status dei dilettanti ma il protocollo è della Serie A dei professionisti. Scelte illogiche in una paese che ammazza i giovani“.

Lutto nel calcio, morto Diego Armando Maradona

La notizia che arriva dall'Argentina è realmente scioccante, il Clarin, infatti, riferisce che è venuto a mancare Diego Armando Maradona. Il 'Pide de Oro', ci lascia all'età di 60 anni, la causa sembra essere...

Milan, Ismael Bennacer: “Gioco bene e sto bene in rossonero”

Ismael Bennacer, centrocampista classe '97, ha parlato in conferenza stampa della gara appena disputata dal Milan contro il Napoli e della prossima sfida contro il Lille in Europa League. L'algerino durante il corso della conferenza...

Milan, Bonera in conferenza stampa alla vigilia della sfida al Lille

Alla vigilia della partita di Europa League, Daniele Bonera parla in conferenza stampa della partita che vedrà il Milan scontrarsi nuovamente contro il Lille. Il direttore tecnico dichiara come il fatto di giocare ogni...

Milan, Yonghong Li: i documenti alla Procura di Milano

L'ex Presidente del Milan, Yonghong Li, dopo la richiesta dei magistrati ha presentato oggi i suoi documenti alla Procura di Milano. L'imprenditore cinese sembrerebbe essere l'unico iscritto al registro degli indagati, con l'accusa di...

Milan, Derby di mercato con l’Inter: Maldini anticipa Marotta

E' testa a testa tra le due squadre meneghine, tra Milan ed Inter, per un attaccante in vista della prossima sessione di mercato. La squadra di Pioli infatti, sarebbe entrata in corsa su un vecchio...

Milan, Ibrahimovic per la dodicesima volta vince il Pallone d’Oro svedese

Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan, è per la dodicesima volta vincitore del "Guldbollen" famoso Pallone d'Oro svedese, di cui aveva ceduto l'onore dal 2017 al 2019 dopo averlo vinto consecutivamente dal 2007 al 2016. L'attaccante...

100^ presenza in serie A per Calabria del Milan

Con la molto probabile presenza domenica, potrebbe festeggiare un traguardo importante il terzino del Milan e della Nazionale Under 21, Davide Calabria. In campo...