in

Milan, un acquisto e una cessione per la Primavera

Federico Giunti, allenatore del Milan Primavera
Federico Giunti, allenatore del Milan Primavera

Quella che si è appena conclusa è stata la stagione del ritorno in Serie A Primavera per il Milan, la formazione di Federico Giunti è infatti rimasta solo un’anno tra i cadetti. I rossoneri hanno cannibalizzato il girone A vincendo 17 gare delle 19 disputate e senza mai perdere. Il Milan ha costruito la promozione grazie ad una difesa solida, 14 gol subiti, ma soprattutto grazie ad un’attacco devastante: 61 reti in 19 gare. Tutto questo dovendo fare a meno per gran parte della stagione di quello che per tutti sarebbe dovuto essere il bomber principe, Lorenzo Colombo. Il centravanti rossonero infatti anche se per un lungo periodo è stato infortunato ha segnato comunque 9 reti in 6 gare e nel finale di stagione ha debuttato contro la Juve in Coppa Italia. In Serie A ha poi fatto il suo esordio contro il Bologna alla trentaquattresima giornata. Milan che non ha avuto cosi un bomber, ma si è reinventata come una cooperativa del goal, 13 sono i giocatori ad aver segnato. Colombo è risultato comunque il capocannoniere, al pari di Daniel Maldini, Pecorino e Capanni.

Milan, ecco chi arriva e chi parte

A lasciare il Milan da questa stagione è il difensore Tommaso Merletti, 1110 minuti in 15 presenze con anche 2 reti nell’ultima annata. Il classe 2001 è stato ceduto a titolo definitivo alla società A.C. Renate 1947. Il giovane difensore ha firmato un contratto fino al 2022. Questa cessione sorprende visto che Merletti era risultato una pedina importante nella difesa del tecnico Giunti. Per un talento che parte ne arriva un altro: il Milan ha infatti tesserato dalla Juventus il centrocampista Andrea Ferraris, il giovane classe 2003 arriva al Milan in prestito con diritto di riscatto e controriscatto a favore della Juventus. Nell’ultima stagione Ferraris ha militato nell’Under 17 dei bianconeri segnando 4 reti in 17 gare. Ferraris è un giocatore molto duttile potendo giocare sia a centrocampo che da esterno d’attacco. Intanto arriva un acquisto direttamente dalla Svezia. Gran colpo di Maldini>>>CONTINUA A LEGGERE

What do you think?

Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan

Milan, largo ai giovani…o forse no: il caso Ibrahimovic

Stadio San Siro di Milano

Milan, nuovo stadio: si parte