in

Milan, gioia social dopo la vittoria sul Celtic e la qualificazione ai sedicesimi di Europa League

Milan, la soddisfazione social dei rossoneri dopo la vittoria con il Celtic ed il passaggio ai sedicesimi di Europa League

Theo Hernandez, Hauge, Calhanoglu e Castillejo del Milan @imagephotoagency
Theo Hernandez, Hauge, Calhanoglu e Castillejo del Milan @imagephotoagency

Il Milan, ieri sera, ha battuto 4-2 in rimonta il Celtic a San Siro in Europa League, ed ha ottenuto, con un turno d’anticipo, la qualificazione ai sedicesimi della competizione. Il profilo ufficiale rossonero, sui social, ha postato: “Qualificazione ottenuta, ben fatto ragazzi“. Il portiere, e capitano per la sfida con gli scozzesi, Gianluigi Donnarumma, su Twitter, ha scritto: “Prossimo turno, stiamo arrivando“.

Molto felice ed attivo, sul proprio profilo social, anche il man of the match, il giovane attaccante norvegese Jens Petter Hauge. L’ex Bodo Glimt, autore di un gol ed un assist, ha infatti postato: “Mai arrendersi, che rimonta“. A celebrarlo anche Sandro Tonali, entrato ad inizio ripresa al posto del bosniaco Rade Krunic, che sui propri profili social ha scritto anche: “Siamo felici“.

Milan, la felicità social dei calciatori. Dalot: “Ci siamo qualificati con una grande vittoria”

Molto felice su Twitter anche il giovane terzino portoghese, che ha giocato titolare contro il Celtic, Diogo Dalot. L’ex Manchester United, infatti, ha tweettato: “Ci siamo qualificati con una grande vittoria“. Il terzino sinistro francese Theo Hernandez, invece, ha scritto: “Vittoria e…prossimo turno! Forza Ac Milan!“.

Sempre a Twitter si è affidato anche il centrocampista algerino Ismael Bennacer, che ha postato: “Vittoria di testa! Qualificati per i sedicesimi di finale“. Assente per infortunio, invece, Rafael Leao ha gioito alla rete di Hauge, postando una foto del norvegese accompagnata da un semplice “Hauge“.

What do you think?

Comments

Lascia un commento

Loading…

0
Alessio Romagnoli, capitano del Milan

Milan, Romagnoli: “Sto benissimo in rossonero”

Calhanoglu esulta con Kessiè dopo un gol del Milan @imagephotoagency

Milan, Calhanoglu cecchino su punizione: solo un calciatore meglio del turco