in

Milan, Ibra: “Milano ora ha un Dio”

Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan
Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan

Dopo la vittoria nel derby, fortemente condizionata da Zlatan Ibrahimovic, il centravanti svedese è tornato a parlare via social, della vittoria nella stracittadina e ad auto-incensarsi. Ecco infatti il contenuto del post Instagram, messo dallo svedese: “Milano non ha mai avuto un re, ora hanno un Dio“.

Il messaggio è chiaro, Ibra è tornato e non vuole imporre il suo strapotere solo all’interno del rettangolo di gioco, ma anche al di fuori. Non solo goal e proclami, il procuratore di Ibra, Mino Raiola, starebbe trattando con il Milan un nuovo rinnovo del contratto.

Zlatan Ibrahimovic, giocatore del Milan sino al 2021
Zlatan Ibrahimovic, giocatore del Milan sino al 2021

Milan, Ibra: Raiola la lavoro per il rinnovo fino al 2022

L’impatto di Ibra sul Milan, da quando è tornato a gennaio, è stato devastante, i rossoneri infatti sono sempre più squadra, e tutti quei giocatori che faticavano ora sono leader, ne sono un esempio, Kessie, Calhanoglu e Rebic. Il Milan del post-lockdown poi è stratosferico, i rossoneri infatti tra la fine del vecchio campionato e l’inizio di questo sono la squadra che ha totalizzato già punti, 42, 6 in più dell’Atalanta, 10 dell’Inter e 14 in più della Juventus.

Questi numeri stanno convincendo Ibra a rimanere ancora una stagione, secondo il Corriere della Sera, infatti, Raiola e il Milan starebbero già trattando per rinnovare il contratto firmato a fine Agosto.

What do you think?

Silvio Berlusconi e Adriano Galliani, rispettivamente presidente e amministratore delegato del Monza

Milan, Galliani: “Milan primo da 16 giornate”

Fabio Capello, ex allenatore

Capello: “Questo Milan mi piace”