in

Milan, Ibrahimovic: “Il Covid mi ha voluto sfidare, brutta idea”

Zlatan Ibrahimovic festeggia il gol con la squadra @imagephotoagency
Zlatan Ibrahimovic festeggia il gol con la squadra @imagephotoagency

La notizia del giorno, in casa Milan, sicuramente è stata la positività al Covid di Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese, risultato positivo dopo i test di ieri a seguito della positività del compagno Leo Duarte, ha affidato ai social le sue sensazioni. L’attaccante trentottenne, che salterà sicuramente l’impegno di Europa League e le prossime due gare di campionato, ha affidato ai social il suo stato d’animo per la situazione attuale. Ovviamente, Ibra, lo ha fatto a modo suo, su Twitter. “Sono risultato negativo al Covid ieri, mentre oggi sono positivo. Non ho avuto e non ho sintomi. Il Covid ha avuto il coraggio di sfidarmi. Una cattiva idea“.

Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan, esulta dopo il gol al Bologna @imagephotoagency
Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan, esulta dopo il gol al Bologna @imagephotoagency

Milan, per il giovane Colombo sarà l’esordio in gare ufficiali

Nella sfida di Europa League contro il Bodo Glimt, a prendere il posto di Ibrahimovic ci sarà il giovane Lorenzo Colombo. L’attaccante diciottenne della Primavera, autore di ottime prestazioni durante il precampionato, sarà al debutto assoluto in gare ufficiali con la maglia rossonera. Alle sue spalle, molto probabilmente, agiranno Saelemaekers a sinistra, Calhanoglu al centro e Castillejo a destra.

What do you think?

Stefano Pioli, allenatore del Milan @imagephotoagency

Europa League, i convocati di Pioli per Milan-Bodo Glimt

Chris Smalling, difensore del Manchester United lo scorso anno alla Roma

Calciomercato Milan, sgarbo alla Roma: per la difesa c’è Smalling